RACCOMANDATA A FIRMA DI NICOLETTA GANDUS E DELLA COMMISSIONE PROBIVIRI DI MD . RISPOSTA


RACCOMANDATA A FIRMA DI NICOLETTA GANDUS E DELLA COMMISSIONE PROBIVIRI DI MD 
 in data 25 gennaio 2014 .  RISPOSTA 
Mi è arrivata “a presa per il ” o a “messaggio implicito ” o per errore  la raccomandata con la quale mi viene chiesto se Paolo Ferraro,  magistrato dispensato dal 7 febbraio 2013,  in uno scontro frontale con apparati deviati,  attraverso una delle più gravi attività di mobbing CRIMINALE massonico concertata , con partecipazione DIRETTA di  vari magistrati segnatamente della M.D. romano-campana ,  sia intenzionato, per  non subire procedimento sanzionatorio da vagliare a cura di Commissione di  probiviri,    a restare iscritto o meno a M.D.  .
Sono un magistrato democratico dal primo giorno del mio ingresso in magistratura . 
Avete consentito che quell’ordito criminale si sia sviluppato anche su piani generali , senza non solo sollevare un dito, ma chi vi ha partecipato direttamemte  INFILTRATO,  ha la tessera di M.D. .  
E’ stata comminata in base alla legge invertita del contrappasso una  dispensa per  inettitudine a chi , noto , era ed è quello che anche tu non puoi non sapere . 
Dalle ricostruzioni complete e dai documenti e dati in mio possesso il favore è stato fatto a ( o il tutto può essere stato realizzato tramite ) organizzazione sotterranea che ha attenzionato Paolo Ferraro non per sue inettitudine  o per altro profili ( semmai artificialmente creati nel delirio da procedure Tavistock utlizzate all’insaputa del paese ) ,  ma   per le sue caratteristiche intellettuali e qualità  sin dal 1977 (1977 ! ). IN rete è stata immessa la telefonata in diretta di persona che collabora attivamente  coi servizi e   che descrive concretamente quanto appreso da un fascicolo riservato che mi riguarda posizionato nel luogo dove tu sai che essi esistono e sono attentamente custoditi . 
In prima fila ai tempi di Cossiga,  oggi dalla nuova e ricostruita organizzazione che io chiamo premettendo il SUPER, oggetto di tentativo di DISTRUZIONE , Paolo Ferraro resta  di M.D. , ma il GLADIO   lo devo tirar fuori dal cuore della gloriosa associazione che tramutandosi in ORGANIZZAZIONE  all’inizio degli anni novanta ha commesso la più grave mutazione genetica dal dopoguerra  mai vista .
E IL GLADIO va simbolicamente conficcato nel cuore del DRAGON ROUGE e altro che ha distrutto la identitò di MD con tecniche di falsificazione e savia  doppiezza, derivante da matrici di idee ed etnia che ripugnano alle logiche egualitarie ( non esistono RAZZE ELETTE ) . 
In rete  vi sono centinaia di migliaia di articoli documenti e banche dati , c.a. 300.000 versioni delle mie conferenze ed interviste.
Cacciate apparati deviati, magistrati con casa ad Honk Kong, fate procedimenti disciplinari a magistrati in rapporto stretto con elite deviate militari da prima di diventare magistrati ( in rete anche la prova audio e telefonata di persona informata sui fatti ). O fate quello che volete fare . 
M.D. è Paolo Ferraro e Paolo Ferraro ed i magistrati veri  di M.D. restano M.D.  . M.D.  non lo è restata . 
 Ti invito a comunicare la presente a tutta MD ed a studiare la portata di quello che è stato fatto, da chi e come,  vagliando da MAGISTRATO le prove e semplicemente LA MIA indiscussa, identità., nonostante  protocolli denigratori e distruttivi insensati che hanno gettato il discredito più clamoroso su tutta la magistratura .  
Roma 17 febbraio 2014. 
                                       Paolo Ferraro

CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE


SCOOP  


 

 

 

CANALE VIMEO CDD

CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE              

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...